ENOGASTRONOMIA IN ROMAGNA

viaggi-enogastronomici-romagna

Sole, mare, movida notturna, divertimento. Queste sono le prime cose che di solito vengono associate alla bella regione italiana dell’Emilia Romagna.  Eppure una delle principale ragioni che spingono molti turisti a partire alla volta di questa bellissima regione è il buon cibo e ovviamente l’ottimo vino locale. Il turismo enogastronomico in Romagna attira infatti da sempre italiani e stranieri, soprattutto grazie ai numerosi percorsi dedicati alla scoperta delle bontà culinarie e vinicole del luogo. Continue reading “ENOGASTRONOMIA IN ROMAGNA”

Sicilia, una vacanza all’insegna del gusto

Sicilia-viaggi

La Sicilia è uno dei luoghi più belli d’Italia. L’isola è molto grande, tanto che per girarla tutta ci vorrebbero diverse settimane. Eppure il cuore della Sicilia è unico, la tradizione è molto sentita, il buon cibo si trova dappertutto ed è davvero difficile stabilire dove si stia meglio. Anche se questa regione è nota per le splendide spiagge, i tramonti, il mare cristallino, c’è un altro aspetto che non va trascurato: la tradizione enogastronomica.

D’altronde viaggiare e mangiare vanno a braccetto, quindi fare una vacanza in Sicilia significa trovare la formula perfetta per il godimento. La terra sicula è famosa infatti per il pesce, per le arancine, per il cannolo e la cassata, nonché per la proverbiale ospitalità, che si può dire si misuri direttamente sul giro vita alla fine della vacanza. Continue reading “Sicilia, una vacanza all’insegna del gusto”

Firenze e gli Artisti che l’hanno resa famosa

Soggiornare in un hotel a Firenze permette di immergersi nel fascino incomparabile di questa straordinaria città italiana. Firenze, culla d’arte e letteratura, vanta una storia di personaggi illustri che le hanno dato lo splendore e la fama di cui gode nel mondo. Sono tanti gli artisti a cui Firenze ha dato i natali e altrettanti quelli che in questa città hanno trovato ispirazione per la loro arte. Andare alla scoperta dei monumenti di Firenze è ripercorrere la storia degli artisti che l’hanno resa così unica e famosa.  Continue reading “Firenze e gli Artisti che l’hanno resa famosa”

VACANZA A CATTOLICA: GITA ALL’ACQUARIO

acquario-cattolica

Ogni tanto concedersi una piccola fuga dallo stress del lavoro e degli impegni è la soluzione migliore per ritrovare benessere e buonumore. Non serve progettare un viaggio dall’altra parte del mondo, soprattutto se i giorni a disposizioni sono pochi e il tempo ridotto; ecco quindi che per vivere una piccola vacanza basta partire alla volta della meravigliosa Emilia Romagna e scegliere uno dei numerosi hotel vicino all’acquario di Cattolica. Continue reading “VACANZA A CATTOLICA: GITA ALL’ACQUARIO”

Il Borgo medievale di Poppi in Toscana

Poppi è posto al centro del Casentino, una valle tra le più belle della Toscana sconosciuta.  Il borgo medievale di Poppi è una rara “città murata” alla cui sommità signoreggia il Castello dei Conti Guidi, opera della celebre famiglia di architetti Di Cambio e “prototipo” di Palazzo Vecchio in Firenze. Costruito nel XIII secolo, è caratterizzato da una facciata a bifore al centro della quale si stacca un’alta torre, e circondato da mura di cinta con merli guelfi e un ampio fossato. Continue reading “Il Borgo medievale di Poppi in Toscana”

La linea Gotica di Casentino in Toscana

La Linea Gotica (Gotenstellung in tedesco) rappresenta un significativo esempio di struttura difensiva, progettata nell’idea di sfruttare la natura impervia del territorio per tenere un esteso fronte con limitate forze. Seguendo la morfologia della displuviale appennica con andamento NW- SE, la Gotenstellung (poi rinominata, a partire dalla primavera 1944, Linea Verde per impedire ripercussioni propagandistiche in caso di sconfitta) divideva l’Italia in due, da Massa Carrara a Pesaro, per un totale di circa 320 km di fortificazioni estese tra il Tirreno e l’Adriatico. Iniziato a costruire nel novembre 1943, questo sistema di posizioni, articolato su allineamenti progressivi, aveva l’obbiettivo di ritardare l’avanzata alleata verso il nord da parte delle truppe Alleate del Gen. Alexander. Continue reading “La linea Gotica di Casentino in Toscana”

Cosa vedere a Prato

Prato è una provincia Toscana, vicinissima a Firenze. Fa strano sapere che una cittadina così piccolina e praticamente attaccata al capoluogo Toscano, faccia provincia a se invece di essere, come logica vorrebbe, essere parte della provincia di Firenze. Ma queste sono logiche che a noi viaggiatori sfuggono e che tutto sommato interessano poco. Gli  agli autori di questa divisione avranno sicuramente avuto i loro interessi e le loro ragioni a farla. Ma andiamo al sodo. Cosa vedere a Prato? Continue reading “Cosa vedere a Prato”

La Strada dei Vini dei Colli di Rimini

Quando si pensa a Rimini e alla costa adriatica la prima cosa che viene in mente è il mare, il divertimento, le notti di balli sfrenati. Quel che però ha da offrire una Regione intraprendente come l’Emilia Romagna è molto di più, un mondo sfaccettato di opportunità. La zona di Rimini e Riccione ha un entroterra molto ricco di cose da scoprire e di sapori da far propri. Continue reading “La Strada dei Vini dei Colli di Rimini”

Vacanze in Puglia: il territorio fra tradizione e mare

vacanze-in-puglia


Le vacanze in Puglia sono le migliori che si possano desiderare. Con l’arrivo dell’estate, tutti vogliono accaparrarsi un piccolo posticino sulle spiagge più belle del Salento, fra tradizione, storia e natura.

Vacanze in Puglia: un po’ di storia

La regione Puglia vanta ben due mari che bagnano le sue coste, con ben 800 km suddivisi tra roccia e sabbia. Sia il versante ionico che adriatico, sono ricchi di vegetazione, che s’insinua tra scogliere a picco sulle acque cristalline e spiagge dorate caraibiche. Allontanandosi dal mare, le dolci colline e le pianure fanno da cornice allo splendido paesaggio di borghi antichi e abitazioni tipiche. Utili e vigenti si alternano alla rigogliosa vegetazione o a zone di canyon mediterranei, le famose gravine.

La Puglia è stata colonizzata da diverse popolazioni fin dai tempi antichi. Si sono susseguiti greci, romani, bizantini, normanni, svevi e angioini, che hanno lasciano preziosissime testimonianze di storia e cultura delle loro tradizioni. Tanti sono i reperti archeologici storici portati alla luce dagli scavi. Ma questo patrimonio non è presente solo sepolto, lo si può ammirare anche grazie a chiese, castelli, cattedrali, palazzi, vie e centri cittadini, costruiti con il passare dei secoli e il susseguirsi dei popoli.

Questa regione custodisce ben tre siti dell’Unesco, patrimonio mondiale, quali:

  • Castel del Monte: fortezza dell’imperatore Federico II nei pressi di Andria;
  • Trulli di Alberobello: costruzioni in pietra con pianta circolare di colore bianco costruite con pietra a secco;
  • Santuario di San Michele Arcangelo: costruzione medioevale presente a Monte Sant’Angelo.
trulli-alberobello-puglia
Alberobello Patrimonio dell’Unesco

Vacanze in puglia: come arrivare?

Guardando la cartina della Puglia, è facile intuire la vastità di questa regione al sud della penisola italiana. Le autostrade principali che permettono di raggiungere le diverse mete pugliesi sono l’autostrada A14 Bologna-Taranto, detta anche autostrada Adriatica e l’autostrada A16 Napoli-Canosa di Puglia.

La rete ferroviaria pugliese si estende per 800 chilometri di linee con circa settanta stazioni. Le linee più importanti sono due, la linea Bologna-Bari, che viaggia sulla costa Adriatica, collegando tra di loro le principali città da Foggia a Lecce; l’altra linea è quella che taglia trasversalmente il territorio ed è la Foggia-Napoli

I principali aeroporti di puglia internazionali sono quello di Bari e di Brindisi. Innumerevoli sono i porti in cui attraccare con la propria imbarcazione o affittarne una.

Vacanze in puglia: il mare e l’enogastronomia

Ciceri e Tria, piatto tipico dell’entroterra salentino

Quando si pensa di trascorrere le vacanze in Puglia, spesso si considera solo il mare e le acque cristalline delle città balneari più famose come Gallipoli, Punta Prosciutto e Ostuni. La regione Puglia invece è ricca di enogastronomia e piatti tipici del territorio. L’olio extravergine di oliva e i vini sono i prodotti più famosi a chilometro zero del territorio. Tutto l’anno viene reso omaggio a prodotti locali con sagre e feste. Innumerevoli, infatti, sono gli eventi che hanno dato la celebrità a diverse città. Il pesce è sicuramente al centro della cucina pugliese, ma anche la pasta fresca e gli ortaggi del luogo sono riconosciuti in tutto il mondo per la loro bontà e genuinità.